Il Turriga, nettare sardo!

PSX_20180801_180203

Abbiamo pensato di dare il benvenuto a quest’ Agosto 2018 partendo dalla Sacra Terra di Sardegna meta di molti turisti soprattutto nel periodo estivo.

Il mare da sogno, la storia antica e misterioso culto della Dea Madre e dei nuraghi sono tutti argomenti che andrebbero approfonditi prima di affrontare un viaggio in Sardegna proprio per apprezzare al massimo il valore di quest’isola fuori dal tempo.

Un altro componente caratteristico della Sardegna che non può essere che considerato parte della storia di questa terrà è senz’altro la tradizione legata al Vino, a tal proposito non possiamo che parlare del Turriga!

085MA12_1

Descrivere il Turriga a parole è sicuramente un’impresa ardua. Berne uno o più bicchieri, infatti, non significa soltanto degustare uno dei migliori vini sardi: questo semplice atto racchiude in se una vasta esperienza gustativa, olfattiva e sensoriale.

Il prezioso vino rosso a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi è sicuramente uno dei prodotti di punta della cantina Argiolas, una delle più importanti e famose in Sardegna. L’azienda ha una storia antica, ma di grande innovazione: fu fondata nel 1938 da Antonio Argiolas a partire da pochi vigneti. Negli anni ’70, quando la Comunità Europea offriva fondi per dismettere le vigne, il signor Argiolas decise di andare controcorrente aumentando i terreni e modernizzando le tecniche di produzione. Da allora la cantina – oggi guidata dai nipoti – può sicuramente essere considerata la “mamma” della produzione vinicola di qualità in Sardegna.

Il Turriga è ottenuto, nelle tenute vinicole di Selegas, da un’attenta mistura di uve Cannonau, Carignano, Bovale Sardo e Malvasia Nera: la sua principale caratteristica fin dalle sue prime annate, infatti, è stata quella di accostare le tradizionali uve sarde – valorizzando in questo senso il territorio – alle moderne tecniche di produzione del vino. L’esperienza del Turriga alla sua degustazione risente sicuramente di questo magico connubio: il suo sapore e il suo profumo sono altamente rispettosi delle caratteristiche vinicole della Sardegna all’interno di un grande equilibrio e struttura e di un ricco bouquet.

L’abbiamo provato abbinato ad un antipasto a base di formaggio pecorino stagionato, salsiccia e pane carasau: il risultato è un’esperienza gustativa che vi lascerà senz’altro attoniti. Ai sentori di macchia mediterranea si unisce un sapore pieno e corposo, giustamente tannico, come pochi vini sanno fare. Abbiamo proseguito l’abbinamento con un primo a base di sugo di salsiccia e con un secondo a base di agnello arrosto, dei quali il Turriga è stato il degno “compagno”. L’unica nota negativa, per così dire, è il fatto che a un certo punto finisce…

Non ci dilunghiamo sui dettagli da “sommelier” che non basterebbero a raccontare questa grande esperienza. Per capirlo è necessario soltanto berlo; abbinato a grandi piatti a base di carne e formaggi, soprattutto della tradizione sarda, e sicuramente in buona compagnia. Chissà che il segreto della longevità del signor Argiolas, morto ultracentenario, non sia da ricercare nella qualità del Turriga e degli altri ottimi vini della sua cantina!

                           sardegna

E mi raccomando se andate in Sardegna oltre a godere del Mare, scoprirne la storia e andare in cerca delle Cantine Argiolas per inoltrarvi in percorsi gustativi paradiasiaci ricordate di rispettare questa terra: non portate via i sassi, non lasciate plastica e rifiuti in giro e non buttate possibilmente le cicche delle sigarette sul tappeto di sabbia bianca!

Buona Sardegna e Buon Turriga! maps

E noi di Crazydiamonforyou tra poco avremo l’onore di tornare a raccontare il Turriga molto molto da vicino! Ma è una sorpresa! Stay Tuned!

PSX_20180801_183802.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...